Gli uomini più ricchi del mondo: le figure più influenti del gambling nella classifica Forbes 2017

La classifica Forbes sugli uomini più ricchi del mondo è già pronta per essere consultata. Ogni anno, la prestigiosa rivista monitora questo parametro, stilando la classifica con i nomi delle persone più facoltose del pianeta. Tra questi Sheldon Adelson, magnate del gambling, con 29,5 miliardi di dollari. A fargli compagnia i fondatori di Novomatic, Pokerstars, Bet365 e Playtech.

La rivista statunitense di economia e finanza “Forbes”, ha aggiornato la classifica dei “Paperon de Paperoni” del pianeta. Tra i fortunati miliardari figurano alcune delle persone più influenti del mondo del gambling, uomini e donne che hanno investito su giochi, scommesse e casinò: i primi dieci patrimoni in classifica, riferiti agli uomini del settore, raggiungono la cifra di oltre 60 miliardi di dollari.

In seguito al recente aggiornamento, il più facoltoso è ancora lui, lo statunitense Sheldon Adelson, il magnate proprietario della catena di casinò Las Vegas Sands: con un patrimonio di 29,5 miliardi di dollari occupa il primo posto e sale sul podio dei “Gambler’s Man” (nella classifica generale occupa la 21esima posizione, nonostante rispetto al 2015 il suo patrimonio sia sceso del 5,8%). L’austriaco Johann Graf, proprietario del Gruppo Novomatic, colosso del settore dei casinò e degli apparecchi da intrattenimento, occupa il secondo posto con un patrimonio di 7,2 miliardi di euro. Nella precedente rilevazione “si accontentava” di soli  6,6 miliardi di dollari. Completa il podio il canadese, di origine israeliana, Mark Scheinberg, che insieme al padre ha fondato Pokerstars, una delle più prestigiose aziende mondiali di poker online, con una fortuna personale di 4,1 miliardi di dollari.

Segue al quarto posto la britannica Denise Coates, fondatrice di Bet365, altro colosso mondiale del gioco online, con un patrimonio di 3,6 miliardi di dollari. Il giapponese Hang Chang Woo, occupa la quinta posizione: presidente e Ceo di uno dei più noti operatori mondiali di pachinko, apparecchi a metà tra una slot machine e un flipper, molto popolari nell’est asiatico, vanta una fortuna di 3,4 miliardi. Alle sue spalle l’israeliano Teddy Sagi, sviluppatore del software Playtech, la piattaforma su cui si concentra gran parte del gioco online mondiale, con un patrimonio di 2,9 miliardi. Stessa cifra per Kunio Busujima, altro giapponese specializzato nella produzione di macchine e gestione delle sale pachinko.

Il magnate del gioco d’azzardo USA Steve Wynn, occupa l’ottava posizione. Il facoltoso imprenditore possiede case da gioco a Las Vegas e  Macao, e vanta un patrimonio di 2,5 miliardi di dollari. Lo spagnolo Manuel Lao Hernandez, fondatore di Cirsa, una delle più grandi società di casinò che opera tra Europa e America Latina, si piazza al nono posto con un patrimonio di 2,5 miliardi di dollari. Chiude la classifica dei “Gambler’s Man” il miliardario di Hong Kong Kazuo Okada, ex socio in affari di Steve Wynn, con 2,4 miliardi.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *